Prezzo massimo di cessione – Articoli di Settembre 2018

Edilizia convenzionata nel caos: a Roma chi ha rivenduto rischia grosso

A Roma è caos nell’edilizia convenzionata: chi ha acquistato e rivenduto casa a prezzi di mercato rischia di dover restituire un sacco di soldi a causa di una confusione normativa su cui è intervenuta la Cassazione. Eppure era stato il Comune ad aver dato l’ok alle operazioni. Lo denuncia il comitato dei venditori

https://www.osservatoriodiritti.it/2018/09/06/edilizia-convenzionata-roma/


Affrancazioni, in commissione le modifiche dei comitati: “Pronti a impugnare la delibera”

Consiglieri e uffici analizzeranno anche le osservazioni dei cittadini

https://www.romatoday.it/politica/delibera-piani-di-zona-osservazione-comitati.html

 


“Ho comprato casa a 220mila euro, ora ne vale 90mila”. Cosa c’è dietro il business dei piani di zona a Roma

Gli acquirenti che hanno comprato casa in diritto di superficie non possono rivenderla a prezzo di mercato, a meno che non procedano con l’affrancazione. A TPI.it parlano anche i notai, ritenuti da alcuni responsabili del caos sui prezzi massimi di cessione

https://www.tpi.it/2018/09/07/prezzo-massimo-di-cessione/

Precedente Affranca, affranca....un Paese bloccato dalla burocrazia Successivo Calcolo affrancazione con formule della nuova delibera (NON ancora approvata)