Coordinamento Comitati di Quartiere Roma per Caos Prezzi Massimi di Cessione Roma

Email 24/09/2017

Alla Cortese Attenzione dei Comitati di Quartiere:

Acilia Centro Sud e Monti di San Paolo
Casal Brunori

Torresina

Grotta Perfetta

Eur Ferratella

Vigne Nuove

Casal Monastero

Torraccia

Colle Parnaso

Laurentino-Fonte Ostiense:

Coordinamento cittadini 167 dragoncello

Eur-Casale del Castellaccio – Torrino

Settecamini

Fonte Laurentina

Torvergata

Antamoro

Collianiene

Selva Candida

Tor De Cenci – Spinaceto

kant nomentana

Piansaccoccia

Romanina

Casal Fattoria

Anagnina 2

Spettabile Comitato di Quartiere di Roma Capitale,

siamo un gruppo di cittadini dei piani di zona che, a seguito della sentenza di cassazione 18135/2015, inerente il prezzo massimo di cessione in una controversia sulla fattispecie di un preliminare di compravendita di un immobile in Diritto di Superficie, da più di un anno studia la normativa e segue l’evolversi delle deliberazioni comunali sul tema Affrancazioni/Trasformazioni.

Prima il commissario prefettizio Tronca ed ora la nuova assemblea capitolina hanno approvato delibere che, a nostro avviso, non solo violano l’attuale normativa, ma di fatto, scaricano sugli attuali proprietari tutte le responsabilità di un’enorme ed articolata truffa che negli anni ha visto tra i principali responsabili costruttori, notai e soprattutto il Comune di Roma.

Denunciamo, inoltre, la grave inadeguatezza degli uffici del dipartimento urbanistica nel dare risposta alla mole di istanze presentate per le procedure di affrancazione dal prezzo massimo di cessione e il congelamento di quelle per il riscatto del terreno con la trasformazione del diritto superficiario in diritto di proprietà.

Con tutti i mezzi, abbiamo tentato di mettere a disposizione dell’amministrazione una collaborazione costruttiva per contribuire alla risoluzione di questo che, per molte famiglie, si è trasformato in un vero e proprio dramma ma non abbiamo potuto fare altro che constatare una chiusura totale dei tecnici e dei politici locali di maggioranza ed opposizione anche solo ad ascoltare e discutere le nostre osservazioni.

Fino ad oggi, alcuni Comitati di Quartiere hanno portato avanti lodevoli iniziative autonome, ma per essere maggiormente incisivi, crediamo fortemente che sia necessario creare un coordinamento comune tra tutti i Comitati di Quartiere che possa dar vita ad un’unica azione condivisa ed incisiva che spinga l’attuale amministrazione a risolvere tale annoso problema con il  minor danno possibile per noi cittadini truffati.

I danni economici e sociali derivanti da questa situazione sono enormi e cosa ancora più grave, a causa di una mancata informazione sul tema, le reali conseguenze sono sconosciute o sottovalutate dalla maggior parte degli abitanti dei P.d.Z..

Chiediamo, quindi, la disponibilità e l’impegno di comitati ed associazioni presenti sul territorio a condividere con i propri iscritti e tramite i propri canali di comunicazione (Gruppi Facebook, siti Web, mailing list, etc.), informazioni e iniziative comuni oltre che a partecipare attivamente a tutte le azioni che saranno messe in atto compresi, gli ormai inevitabili, ricorsi alla giustizia amministrativa.

Nell’immediato, vi chiediamo di condividere la presente email con i vostri iscritti e con tutte le altre associazioni o comitati di quartiere che non sono inclusi nei destinatari oltre che la disponibilità a partecipare il prima possibile ad una riunione nella quale dare il via a questo processo di coordinamento e protesta condiviso.

Rimanendo in attesa di un vostro cortese riscontro, desideriamo segnalare, per chi non ne conoscesse già l’esistenza, un gruppo facebook creato appositamente per trattare del tema prezzi massimi di cessione:

https://www.facebook.com/groups/caosprezzimassimidicessioneroma/

ed un sito web dedicato sull’argomento:

http://caosprezzimassimiroma.altervista.org/

Distinti Saluti

CAOS  prezzi massimi di cessione ROMA!!!

Precedente Delibera n. 46 del 31 Agosto 2017 Successivo Lettera aperta all’Assessore Montuori

3 commenti su “Coordinamento Comitati di Quartiere Roma per Caos Prezzi Massimi di Cessione Roma

  1. Anonimo il said:

    Oltre al problema dei prezzi massimi per per la cessione bisognerebbe prendere in considerazione anche il “caro valore catastale dell”immobile”,altissimo se considerato per un appartamento in edilizia economica e popolare, e soprattutto se comparato al valore catastale di appartamenti di lusso/semilusso in zone prestigiose, e non certo in Osteria del Curato 1 e 2!
    Maria Giovanna Buttignon Di Fino

  2. SIAMO STATI TRUFFATI DA CHI DOVEVA VERSARE AL COMUNE. IO HO PAGATO AL COSTRUTTORE. IMPIEGATI CONCUSSI CON I SUDDETTI DOVREBBERO PAGARE DI TASCA PROPRIA E LA GALERA

I commenti sono chiusi.