A Verona è possibile eliminare tutti i vincoli anche prima dei 20 anni con il RISCATTO TOTALE

A Verona è possibile eliminare tutti i vincoli anche prima dei 20/30 anni con la formula del RISCATTO TOTALE…

Link: http://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=49138

Chi desidera convertire il diritto di superficie in piena proprietà o modificare i vincoli relativi alla vendita e locazione degli alloggi ceduti in proprietà deve versare al Comune un corrispettivo di RISCATTO PARZIALE e sottoscrivere una convenzione della durata di 20/30 anni, meno il tempo già trascorso dalla originaria convenzione (che non è il rogito di acquisto, ma il contratto con cui il Comune concede/cede l’area all’impresa o Cooperativa).
 
Con la nuova convenzione, durante il residuo periodo di validità, il cittadino si impegna a vendere e affittare il proprio immobile a prezzi determinati dal Comune. Decorso tale termine, non esistono più vincoli di sorta sulla casa.
 
I proprietari possono, prima dei 20/30 anni, pagando un ulteriore corrispettivo di RISCATTO TOTALE, stipulare un’unica convenzione per trasformare il diritto di superficie/sostituire la convenzione stipulata per gli alloggi ceduti in proprietà ed eliminare completamente i vincoli relativi alla determinazione del prezzo massimo di cessione e del canone massimo di locazione. (vedasi delibera di Consiglio Comunale n. 28 del 16.05.2013).
…e noi Romani continuiamo ad essere fregati…

Chiediamo il Riscatto del diritto di superficie in diritto di Proprietà per tutti i PDZ! 

 

 

 

 

 

Precedente Il Comune di Prato torna a promuovere la trasformazione Successivo Trasformazione nel Comune di Bollate

Un commento su “A Verona è possibile eliminare tutti i vincoli anche prima dei 20 anni con il RISCATTO TOTALE

  1. Vorrei diventare proprietaria dell’appartamento da me comperato nel 2011 e a oggi…Non è mio…ma del comune di Roma…Sindaco Raggi…fai qualcosa…a 5 stelle.

I commenti sono chiusi.